I consigli di Hekatè per una pelle idratata d'estate

L’estate porta con sé la voglia di non pensare a nient’altro che a sole e mare. Hekatè ti aiuta a godere appieno dei benefici del sole, dandoti qualche consiglio su come preservare il tuo capitale di bellezza e potenziare il ruolo protettivo della cute nei confronti dei fattori ambientali.

Una delle principali problematiche che porta con sé la stagione soleggiata è la disidratazione che rende la pelle meno tonica e morbida di conseguenza accentua la visibilità delle rugheCaldoraggi UVventosale, cloro e una detersione frequente ed inadeguata riducono il contenuto d’acqua dello strato più superficiale dell’epidermide, lo strato corneo. Il risultato è una marcata secchezza che nei casi più gravi evolve in pruriginose irritazioni e screpolature. La disidratazione si accompagna sovente a ruvidezza: in particolare i raggi UVB mettono in allerta i nostri sistemi di difesa che, per proteggere gli strati più profondi e vitali del derma, accelerano il ricambio cellulare facendo apparire la pelle più spessa e meno luminosa. Non dobbiamo inoltre dimenticare che i radicali liberi generati dalle radiazioni rendono fragile e indeboliscono la barriera cutanea che non rappresenta più una protezione efficace e peggiora il processo di disidratazione. Tutte queste reazioni tendono a intensificarsi con l’avanzare dell'età: col tempo l’epidemide diventa infatti più sottile, le fibre di collagene e di elastina si riducono come anche i lipidi cutanei.

Deve prestare particolare attenzione chi ha la pelle grassa a tendenza acneica. Il sebo in eccesso tenderà a ostruire il follicolo pilo sebaceo intrappolando sebo, impurità e batteri. L’aspetto della pelle potrebbe perciò apparire secco e ruvido. L’ acne vedrà un temporaneo miglioramento , che peggiorerà però al termine dell’esposizione al sole.

Per ovviare a questi problemi, formula la tua crema Hekatè con attivi ed estratti dall’elevato potere idratante ed elasticizzante che consentano di ripristinare la funzione di barriera della cute e di contrastare la disidratazione.

ATTIVI:

Alga Marina: grazie alla presenza di acidi grassi Omega 3 -6 e di Vitamine del gruppo A, B e C aiuta il mantenimento e il ripristino dell’NMF (Natural Moisturizing Factor o fattore di idratazione naturale della pelle).

Pantenolo, o Pro-Vitamina B5: una volta a contatto con la pelle, si trasforma in un costituente del coenzima A, che ha un ruolo fondamentale nel meccanismo di riparazione dei tessuti. Inoltre contribuisce a migliorare elasticità e compattezza.

Aminoacidi: sono i costituenti fondamentali delle proteine, che catalizzano le reazioni biologiche fondamentali del nostro corpo. Svolgono una funzione idratante sulla pelle e prevengono la formazione di rughe.

Sodio PCA: grazie alla suacapacità di legare e trattenere l’acqua, idrata intensamente la pelle. 

In caso di pelle grassa utilizza lo Zinco PCA: la sua composizione amminoacidica gli conferisce la capacità di legare e trattenere l’acqua. Queste proprietà condizionanti e idratanti si uniscono a quelle antiseborroiche e antimicrobiche rendendolo ideale per la pelle grassa a tendenza acneica.

ESTRATTI:

Malva: le sue foglie contengono mucillagini, che possiedono un'elevata capacità idratante. Possono assorbire notevoli quantità di acqua generando gel fluidi che, applicati sulla superficie cutanea, formano un film sottile, in grado di cedere acqua allo strato corneo. Inoltre, in caso di temperatura elevata, formano una protezione che ostacola i processi di disidratazione.

Altea: anch’essa ricca di mucillagini, ha proprietà idratante e lenitive.

Rosa Canina. previene gli effetti dell’invecchiamento cutaneo contrastando disidratazione e secchezza.

FRAGRANZA:

Per quanto riguarda la fragranza Hekatè consiglia “Alga Marina”, necessaria per addolcire il profumo caratteristico del principio attivo omonimo.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva non esitare a contattare il nostro Customer Service scrivendo a info@hekatecosmetics.com.

INDIETRO