Come possiamo proteggere la nostra pelle in Primavera?

Come la nostra pelle reagisce ai cambiamenti primaverili

 

Finalmente Primavera! Le giornate si allungano e ci fanno sognare l’avvicinarsi del caldo estivo.

Ma attenzione alla nostra pelle! Le variazioni repentine del tempo e delle temperature, tipici di questa stagione influiscono e debilitano l’epidermide, compromettendo le sue funzionalità protettive.

 

Quali sono le cause e i relativi rimedi per prenderci cura della nostra pelle nella bella stagione?

 

Per prima cosa la pelle tenderà ad essere disidrata a causa dei cambiamenti improvvisi di temperature e condizioni climatiche. Vento e pioggia si alternano a giornate calde e soleggiate, così la pelle innesca dei meccanismi difensivi rispetto l’ambiente circostante provocando secchezza cutanea. Hekatè pertanto consiglia di inserire nella propria crema ingredienti idratanti, contenenti levitamine del gruppoA, C ed E ed aminoacidi, come il principio attivo come il Sodio PCA che contribuisce alla rigenerazione cellulare. L’estratto Malva è invece ricco di vitamine A e C responsabili del mantenimento e del ripristino del Natural Moisturizing Factor della pelle.

 

Seconda possibile causa di problemi è il progressivo aumento della potenza dei raggi UV che possono colpire la nostra pelle senza che essa sia adeguatamente protetta. È utile quindi utilizzare ingredienti che possanoprevenire la formazione dei radicali liberi, in modo tale da proteggere la pelle dall’azione dei raggi solari, come l’estratto Mirtillo Nero. Tra i principi attivi è da prediligere il Collagene Like il quale mima gli effetti del collagene cutaneo, aiutando a supplire la produzione fisiologica consolidando la struttura e proteggendo dalle radiazioni UV.

 

Il rinnovamento stagionale della primavera di porta dietro oltre ai boccioli e alberi in fiore, anche pollini e allergeni che causano fastidiose allergie e possono anche provocare irritazioni e rossori alla nostra pelle. Per attenuare questi fastidi Hekatè consiglia l’effetto sinergico tra le proprietà decongestionanti dell’estratto di Achillea, particolarmente indicato per lenire le lesioni della pelle e l’arrossamento, unito a quelle anti-infiammatorie dell’attivo Aloe Vera, erba medicinale nota per la sua spiccata azione disinfettante e cicatrizzante.

INDIETRO